Appunti di viaggio: VeLA al Forum PA 2019

Verso uno Smart Working maturo: 16 maggio 2019 a FORUM PA, presso il Roma Convention Center "La Nuvola".

Sostenere il cambiamento strutturale del funzionamento della Pubblica Amministrazione, in una direzione di maggiore produttività, flessibilità nelle modalità organizzative, maggiore efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa, maggiore orientamento ai risultati, contenimento dei tempi e riduzione dei costi, benessere e conciliazione, è l’approccio alla base del modello di Smart Working proposto dal Progetto VeLA di cui si parlerà il 16 maggio 2019 a FORUM PA, presso il Roma Convention Center "La Nuvola".

L’incontro Verso uno Smart Working maturo: appunti di un viaggio in VeLA rappresenta l’ultimo appuntamento dell’esperienza di lavoro condivisa, che non vuole essere un punto di arrivo, ma un punto di partenza per un nuovo viaggio attraverso e verso il cambiamento, così tanto auspicato, delle modalità di lavoro nella pubblica amministrazione italiana, improntate ad una logica di responsabilizzazione dei collaboratori verso obiettivi misurabili e su una maggiore delega e autonomia nell’organizzazione delle proprie attività lavorative.  

Il progetto VeLA è stato ed è un laboratorio in evoluzione, all’interno del quale i nove enti partner di progetto hanno approfondito criticità e opportunità con cui le Amministrazioni pubbliche nell’attuale fase di sperimentazione dello Smart Working si stanno confrontando. Per oltre un anno gli Enti partner hanno lavorato sui temi organizzativi, amministrativi e procedurali, aperti all’accompagnamento agli smart worker e all’empowerment della dirigenza, alla comunicazione ai cittadini e alla misurazione e valutazione della performance e della produttiva del lavoratore, agli spazi come leva del cambiamento e al ruolo abilitante delle tecnologie.

Grazie a questo lavoro le nove amministrazioni partner VeLA, si sono impegnate in una roadmap di implementazione e in un’azione di sensibilizzazione e di trasferimento ad altre Amministrazioni delle buone pratiche apprese, e racchiuse in un kit flessibile e utilizzabile da tutte le altre amministrazioni che vorranno implementare il modello di Smart Working VeLA, una vera e propria cassetta degli attrezzi.

Abbiamo chiesto a "Le voci delle PA coinvolte" di raccontarsi e di raccontare alla platea di FORUM PA qual è il tratto caratterizzante che l'amministrazione si porterà dall'esperienza VeLA. Diversi i focus emersi: dall’open innovation, alla riorganizzazione degli spazi, a nuovi accordi normativi.  

Dopo l’esperienza del progetto VeLA, il convegno prova a disegnare i contorni di una cornice più ampia per inquadrare e focalizzare i vantaggi tangibili dello Smart Working per i cittadini in termini di innovazione dei servizi (service design), e come questi possono migliorare il rapporto tra le Amministrazioni e la propria utenza, sulla sua funzione di leva per attivare e garantire un effettivo salto di qualità nella riorganizzazione dei propri processi interni, per divenire così attrattività da parte di cittadini, dipendenti e partner/stakeholder e giovani talenti.

Abbiamo, dunque, preso appunti per il prossimo viaggio VeLA perché il viaggio VeLA, continua.

Ci vediamo, per condividerli, il 16 maggio a FORUM PA. La partecipazione è libera ma è necessario iscriversi alla pagina sul sito della manifestazione, alla pagina dell’evento Verso uno Smart Working maturo: appunti di un viaggio in VeLA", in programma dalle 14.30 alle 18.00 presso Roma Convention Center La Nuvola.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/10 16:01:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-10T16:22:31+02:00